LA FASE 2, PER LA SCUOLA È ALLARMANTE


Si va verso un completo stravolgimento del sistema scolastico tradizionale, con la tecnologia che va a sostituire la classe e le lezioni frontali con l’Insegnante.
Una trasmissione in remoto degli argomenti e dei contenuti.

La Scuola è – da sempre – insegnamento, aggregazione e socialità.
A Scuola si imparano le regole della convivenza, l’educazione e il rispetto verso i compagni, gli Insegnanti e le persone adulte.

Fronteggiare una pandemia con delle misure straordinarie è giusto, così come è giusto approfittare della opportunità che la tecnologia offre per sviluppare forme nuove di insegnamento e di apprendimento.
Ma sostituire la socialità nell’apprendimento con un tablet o un p.c., è impensabile, negativo e assurdo.

Le Scuole devono riprendere – con le dovute misure di sicurezza e con i tempi tecnici necessari – la loro attività tradizionale.
Per il bene delle Studentesse e degli Studenti e per permettere agli Insegnanti di svolgere il proprio lavoro senza ulteriori stress e complicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti piace il nostro sito? Iscriviti ai nostri canali social!